Il Ministero dei Trasporti Statunitense ha pubblicato il report Making Our Roads Safer (https://safety.fhwa.dot.gov/provencountermeasures/pdf/FHWA-SA-21-071_PSC%20Booklet_508.pdf) nel quale suggerisce a tutte le agenzie di implementare su larga scala 28 interventi che possono offrire significativi e misurabili miglioramenti della sicurezza.

Il primo intervento raccomandato è denominato Speed Safety Cameras, declinato in tre forme: fisse, mobili e tutor (P2P).

Il tutor non è ancora utilizzato negli Stati Uniti e il caso studio considerato come best practice che prova l’efficacia dell’intervento è la Tangenziale di Napoli, ed in particolare l’articolo scritto con la collaborazione dei soci ASIT Effects on speed and safety of point-to-point speed enforcement systems: Evaluation on the urban motorway A56 Tangenziale di Napoli (Montella A., Imbriani L.L., Marzano V., Mauriello F., Accident Analysis and Prevention 75, pp. 164-178, https://doi.org/10.1016/j.aap.2014.11.022).

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.